Partner

Comune di Cedegolo e Museo dell’Energia Idroelettrica di Cedegolo

Il Comune di Cedegolo, sin dagli anni ’90, ha puntato con coraggio e decisione al salvataggio e riuso a fini culturali della ex Centrale SEB, poi Enel. Ciò ha consentito la realizzazione del Museo dell’Energia Idroelettrica di Cedegolo facente capo al MusIL (Museo dell’Industria e del Lavoro) di Brescia. Inaugurato nell’autunno del 2008, la struttura rappresenta ormai un punto di riferimento consolidato, sia per il flusso di visitatori che per le molteplici attività didattiche, culturali e di ricerca. Il MusIL svolge funzione di capofila del progetto.


La Sala delle Sfere.
Veduta notturna del museo.
La Sala della Turbina.

Comune di Sellero

Il recupero dell’impianto di combustione della ex SEFE ha messo a disposizione del pubblico una testimonianza di grande rilevante per la storia economica e sociale della media Valle Camonica. In questa struttura è sorto nel 2012 il Centro 3T, gestito dall’Associazione Culturale PIR - Post Industriale per una nuova Ruralità. L’associazione ha avuto ruolo attivo nella ideazione del progetto e collaborerà alla sua realizzazione.


Veduta sull’ex montacarichi delle fornaci (fotografia by Valerio Moncini).
Ex piano di carico del calcare.
Veduta dall’alto dell’interno di un forno (fotografia by Valerio Moncini).

Consorzio Forestale Valle Allione

Il Consorzio Forestale Valle Allione coniuga il supporto alla attività produttiva, specie agro-silvo-pastorale, con la valorizzazione turistico-didattica delle risorse naturali e della cultura materiale del territorio di riferimento. Il Consorzio Forestale ha in corso significativi interventi in grado di fare da volano per il recupero del territorio montano in un’ottica di sostenibilità ambientale.


Imbocco della galleria di una miniera del parco geominerario.
Giardino botanico della sede.
Interni della foresteria.